Pascolo resta sindaco, nessun ribaltone a Venzone

Il sindaco di Venzone, Amedeo Pascolo

I giudici hanno confermato il risultato elettorale.

Nessun ribaltone a Venzone: mercoledì sera il Tar di Trieste ha bocciato il ricorso di Mauro Valent, candidato sindaco alle ultime elezioni locali, che contestava cinque voti presi dal suo sfidante, l’attuale primo cittadino Amedeo Pascolo. Un manciata di preferenze decisive, poiché il risultato finale aveva visto 538 voti a favore di Pascolo e 535 per l’altro contendente. 

In particolare, il leader della lista civica “Insieme per Venzone” aveva sollevato dubbi su alcune preferenze arrivate ai membri della formazione opposta, scritte usando i soprannomi di questi e non i loro nomi propri. Nello specifico, si trattava di Stefano “Coz” Di Bernardo, Amedeo “Ciodo” Pascolo e Mauro “Buro” Madrassi. Nomignoli con cui i tre sono conosciuti in paese.

Questo fatto è stato ritenuto sufficiente dai giudici per non ribaltare l’esito dell’elezione. Anche perché in due casi era stato contrassegnato il simbolo della lista collegata, quindi Pascolo sarebbe diventato primo cittadino in ogni caso. Per ora, l’opposizione non ha ancora deciso di ricorrere o meno in Cassazione, ma hanno già garantito che svolgerà il proprio ruolo in Consiglio comunale.

(Visited 528 times, 1 visits today)

About the Author