L’autista della corriera su cui morì Elisa Valent di Venzone andrà a processo

A bordo c’erano 13 studentesse.

Alla fine, il processo per la morte di tredici studentesse a Freginals si terrà. Lo ha stabilito la corte d’appello di Tarragona, accogliendo l’ultimo ricorso delle famiglie delle vittime. Tra loro, c’era anche la 25enne Elisa Valent di Venzone, che si trovava in Spagna per l’Erasmus. Stava andando a fare una gita, quando il mezzo ebbe un incidente.

Il fatto avvenne il 20 marzo 2016 e fino ad oggi non si era riusciti a portare in tribunale l’autista, il 62enne Santiago Rodriguez Jimenez. Lui stesso, in un primo momento, disse di aver avuto un attacco di sonno, salvo poi ritrattare. Gli investigatori, però, concorderebbero su questa prima versione, poiché il pullman non presentava guasti strutturali.

“Dopo ben tre tentativi di archiviazione del procedimento penale a carico dell’autista del pullman – ha commentato in una nota l’avvocato Cesare Perosa, amico della famiglia Valent -, finalmente la corte d’appello di Tarragona ha accolto l’ennesimo ricorso presentato dai legali delle famiglie delle vittime e ha ordinato al giudice istruttore di disporre il rinvio a giudizio dell’autista”.

(Visited 190 times, 1 visits today)

About the Author