Dalla Regione soldi al consorzio di Tolmezzo

Approvati i provvedimenti dalla Giunta.

Due provvedimenti in materia di attività produttive sono stati assunti dalla Giunta regionale odierna, su proposta dell’assessore Sergio Emidio Bini, in materia di consorzi di sviluppo economico locale e incentivi per ricerca e sviluppo, cui va aggiunta l’erogazione dei contributi per le attività delle Pro Loco. Complessivamente le misure adottate valgono 11,5 milioni di euro.

Una prima delibera amplia a 6 milioni, il massimo concedibile (aggiungendo 1 milione in più) il finanziamento delle domande di contributo in conto capitale ai consorzi di sviluppo economico locale per la copertura delle spese sostenute per la realizzazione o l’ammodernamento di infrastrutture locali per l’insediamento di attività produttive negli agglomerati industriali di competenza dei consorzi medesimi. Ne beneficeranno i consorzi di Tolmezzo, Gorizia, del Friuli – Cosef e del Monfalconese.

Un secondo provvedimento stanzia ulteriori fondi Par, pari a circa 4,5 milioni di euro, a favore del bando 2017, incentivi alle imprese per attività collaborativa di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – aree di specializzazione agroalimentare e filiere produttive strategiche. “Con queste misure – ha commentato Bini – diamo benzina ai motori dell’economia della nostra regione”.

La Giunta odierna, sempre su proposta dell’assessore Bini, ha approvato anche la graduatoria dei contributi alle Pro loco del Friuli Venezia Giulia, per le cui attività e funzionamento nel 2018 ci sono a disposizione 950mila euro.

(Visited 121 times, 1 visits today)

About the Author