Doccia fredda per l’Automotive di Tolmezzo, confermata la cassa integrazione per gli operai

La sede dell'Automotive a Tolmezzo (foto di Liliana Omegna‎)

La crisi dell’auto colpisce Tolmezzo, futuro incerto per l’Automotive

È arrivata l’ufficialità: le Automotive Lighting di Tolmezzo chiederanno al cassa integrazione per i propri dipendenti. Le cause sono legate al rallentamento del mercato dell’auto, in particolare quello tedesco, e al cambiamento di alcuni componenti delle vetture. Un insieme di fattori che colpiscono la stabilità di 645 dipendenti, destinatari degli ammortizzatori sociali. 

I sindacati hanno già chiesto all’azienda un tavolo di confronto, per stabilire date e modalità della misura. Questa sarà quindi attiva dal 9 al 16 dicembre e ripetuta dal 16 al 22, con la sospensione a zero ore lavorative per gli operai del colosso. 

La crisi del settore metalmeccanico sta colpendo anche altre realtà dell’ex provincia di Udine, coinvolgendo circa 4 mila persone. Molte altre imprese hanno chiesto di accedere alla cassa integrazione.

(Visited 3.802 times, 1 visits today)

About the Author