Truffe online, si fa dare l’acconto per l’auto da una donna di Tarvisio e poi sparisce

Il responsabile è un 28enne di Catanzaro.

I carabinieri della stazione di Tarvisio, a conclusione di una serrata attività di indagine che ha avuto origine dalla denuncia presentata da una donna 26enne del luogo, hanno raccolto convergenti elementi di responsabilità a carico di un 28enne residente nella provincia di Catanzaro.

L’uomo infatti aveva messo in vendita su di un sito internet un’autovettura volkswagen Golf 5 gt sport, e ha indotto la denunciante a versare, quale caparra per l’acquisto, la somma di 200 euro. Versati i soldi dalla donna l’uomo era sparito senza consegnare l’autovettura come pattuito. Il soggetto individuato è stato deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di truffa.

Le truffe online sono ormai diventate una costante e l’invito, oltre ad utilizzare il web con grande cautela, è sempre quello di presentarsi presso le stazioni dei carabinieri del territorio per denunciare i tentativi di truffa in cui ci si imbatte sempre più frequentemente, così come le truffe che di cui si può rimanere vittima.

 

(Visited 153 times, 1 visits today)

About the Author