Ilija di Tarvisio trova posto nella guida “Venezie a Tavola”

Una guida sulle eccellenze della zona.

Il progetto editoriale di Luigi Costa “Venezie a Tavola” è giunto al suo decimo anno, e pochi giorni fa, a Verona, si è tenuta la cerimonia per i festeggiamenti dell’anniversario. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di permettere la scoperta gastronomica delle “Venezie”, dalle Alpi all’Adriatico chiedendo a professionisti del settore di recensire i ristoranti della zona e di scegliere i migliori, per la creazione di una vera e propria mappa del gusto.

Il ristorante Ilija di Tarvisio quest’anno è stato nominato all’interno della guida ed è stato recensito da Kevin Feragotto, esperto di cucina e originario di Artegna. Il ristorante, che dal 2007 è gestito dal croato Ilija Pejic, sorge all’interno della splendida verde cornice del Tarvisiano in un contesto strettamente legato al golf. Un mix insolito che ha permesso al ristorante di spiccare all’interno della guida.

“Sin dalle prime pagine del menu spiccano prepotentemente le variegate e golose proposte di pesce. Ilija, cuoco con i natali in Croazia, con creatività e coraggio ha deciso di proporre i sapori e i profumi del mare in un inusuale contesto montano – , scrive Feragotto all’interno della guida consigliando i migliori piatti del ristorante partendo dai primi fino ad arrivare ai dolci -. La promozione meritocratica del buono, che ho tentato di perseguire all’interno di questa guida è necessaria in un territorio come il nostro ricco di professionisti capaci di cui si parla sempre troppo poco”.

(Visited 217 times, 2 visits today)

About the Author