L’ex calciatrice di Tarvisio Rebecca e il suo grande appello di coraggio

Attiva una raccolta fondi.

“Sono in carrozzina da ormai tre anni. Ho una malattia neurodegenerativa e ormai sono arrivata al punto di fare davvero fatica anche a spingermi per più di due minuti. Sono una persona autonoma e la malattia non farà di certo cambiare le cose”. Così inizia l’appello di Rebecca Azzini una 27enne di Tarvisio che a causa di una malattia all’apparato motorio si trova su una sedia a rotelle.

Rebecca era una calciatrice del Tavagnacco, e da circa otto anni ha iniziato a manifestare i sintomi della malattia. Oltre alle gambe, ha iniziato ad avere difficoltà nei movimenti delle braccia, rendendole difficile il movimento su una normale sedia a rotelle. Azzini si trova quindi nella condizione di aver bisogno di una sedia a rotelle a motore e, non potendo avere aiuti economici derivanti dai fondi statali, la donna ha attivato una raccolta fondi per la raccolta di circa 6mila euro per il suo acquisto.

Per aiutare Rebecca Azzini è possibile fare una donazione direttamente al suo iban: IT98J0344214239000005621324 

(Visited 351 times, 1 visits today)

About the Author