Clandestini attraverso il confine di Tarvisio, in carcere un 46enne

Era scappato in Svizzera.

Ieri gli agenti della polizia di Udine, in collaborazione con i colleghi della frontiera di Pontechiasso, in provincia di Como, hanno condotto in carcere un cittadino kossovaro di 46 anni, Agron Grajcevci, ricercato dal 10 novembre dell’anno scorso. Deve scontare una pena di 3 anni, 3 mesi e 9 giorni, emessa dal tribunale di Udine.

L’uomo era stato fermato il 15 gennaio 2014 per un controllo stradale a Ugovizza, trovandolo alla guida di un’auto con targa francese e trasportante tre connazionali senza regolare visto d’ingresso. Il passeur venne quindi tratto in arresto, l’autovettura sequestrata e, dopo aver scontato un periodo di custodia cautelare in carcere, venne scarcerato. Dopo alcuni mesi di latitanza, è stato rintracciato a inizio mese in Svizzera. Lì è stato arrestato.

(Visited 140 times, 1 visits today)

About the Author