Parte la bonifica dell’ex caserma Urli a Tarcento

L'interno della caserma Urli a Tarcento (foto dell'Associazione nazionale cacciatori delle Alpi - sezione di Lendinara)

I lavori sono finanziati dalla Regione.

È stato affidato a un’azienda esterna l’incarico per la bonifica dell’ex caserma “Urli” di Tarcento. La Regione, infatti, aveva concesso nel novembre scorso un finanziamento al Comune per le attività nell’area, necessarie per qualsiasi altra iniziativa da intraprendere nell’enorme complesso.

La spesa totale ammonta a 20 mila euro. L’incaricato dovrà occuparsi del sopralluogo e della bonifica, progettando una possibile riconversione del sito attualmente in disuso.

(Visited 269 times, 1 visits today)

About the Author