Travolto mentre scia sullo Zoncolan, arriva il maxi risarcimento

La sentenza.

Il tribunale di Udine ha condannato una donna a risarcire un 66enne per un incidente sugli scii, avvenuto nel 2016 nei pressi di Ravascletto. Lo riporta il Messaggero Veneto, che ricostruisce i fatti di quella giornata, quando i due hanno incrociato le loro “strade”, scontrandosi su una pista del monte Zoncolan. Il colpo è costato caro all’uomo, originario di Gorizia, che ha dovuto dire addio allo sport invernale a seguito dei danni riportati.

Davanti al giudice, i due hanno presentato versioni differenti, con l’accusata che sosteneva che lo sciatore fosse fermo sulla pista, davanti a lei. La causa, avviata nel 2017, ha visto però riconoscere la posizione dell’uomo, stabilendo un risarcimento di 120 mila euro, su cui pesa soprattutto il calcolo del peso biologico e morale. Per colpa di questo incidente, infatti, la vittima non potrà più prendere parte all’attività sportiva.

(Visited 607 times, 1 visits today)

About the Author