La generosità di Osoppo permetterà di costruire un asilo in Burkina Faso

Un momento del concerto svoltosi a Osoppo (foto Friûl adventures-fiore)

Saranno finanziati due progetti.

Alla fine è stato un successo, forse superiore alle aspettative degli organizzatori. La 21esima edizione del Concerto per un fiore, evento musicale organizzato dalla onlus Friûl adventures-fiore di Osoppo, ha infatti raccolto 15 mila euro da destinare a due diversi progetti in Nepal e Burkina Faso.

La serata, svoltasi al parco della Colonia lo scorso 19 luglio, era infatti dedicata a raccogliere contributi volontari per sostenere l’attività di quest’associazione. È stata fondata da amici e parenti di Fiorenzo Pezzetta, soprannominato “Fiore” e morto nel giugno del 1998 per un incidente sul lavoro.

L’associazione individua progetti in territori disagiati e li finanzia con i proventi delle iniziative culturali intraprese durante l’anno. Interventi effettuati finora riguardano scuole, ospedali, centri di assistenza in Burkina Fasu, Nepal, Guatemala, Perù. Con questi fondi, quindi, ora si potrà costruire una scuola materna nel paese africano e un orfanotrofio in quello asiatico.

(Visited 198 times, 1 visits today)

About the Author