Carnia Industrial Park guarda al futuro: piano di investimenti da 22milioni

Gli investimenti del Carnia Industrial Park.

L’assemblea consortile dei soci del Carnia Industrial Park ha approvato all’unanimità il Piano industriale e il Piano economico e finanziario relativi al triennio 2019-2021. Il Piano industriale illustrato dal presidente Mario Gollino e dal direttore Danilo Farinelli individua quattro aree strategiche di attività del Parco.

Sono previsti oltre 22milioni di investimenti relativi per opere di urbanizzazione  (3.570.000 euro) e per nuove infrastrutture al servizio delle imprese (8.850.000 euro), la gestione del consistente patrimonio immobiliare di proprietà con la realizzazione di nuovi fabbricati industriali, l’ampliamento e la manutenzione straordinaria programmata (5.438.000 euro), nuovi investimenti nei settori ambiente ed energia (4.030.000 euro) e nuovi servizi alle imprese (300.000 euro).

 

Un piano industriale impegnativo ma molto solido nei suoi fondamentali economico finanziari – dichiara il presidente Mario Gollino – che consente di consolidare il percorso di crescita del Consorzio al servizio delle imprese. Nei recenti Stati generali della Montagna, la Giunta del presidente Fedriga ha dimostrato attenzione verso le politiche di sviluppo del territorio, fra le quali la crescita del settore manifatturiero costituisce una delle priorità principali del Manifesto conclusivo. Siamo lieti di poter costituire un esempio di buona gestione e di riconfermare il nostro ruolo di ente strumentale per la realizzazione di tali indirizzi politici”.

(Visited 104 times, 1 visits today)

About the Author