Muore a 23 anni su un autobus, se ne accorgono in autostrada a Resiutta

Credevano che stesse dormendo.

Un viaggio notturno dalla Polonia alla Sicilia, forse una vacanza per molti. Un viaggio che si è trasformato in un incubo quando una ragazza di 23 anni che viaggiava da sola non si è svegliata nonostante gli scossoni dei vicini di sedile, insospettiti dal fatto che la giovane non si stesse muovendo da ore. Era morta.
Se n’è andata così, senza fare rumore e senza disturbare nessuno per cause ancora da definire.

Le forze dell’ordine sono state allertate in autostrada tra Resiutta e Campiolo in serata. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario e la polizia stradale. La salma è stata portata a Tolmezzo per le dovute verifiche del caso in attesa di essere restituita alla famiglia.

(Visited 11.590 times, 1 visits today)

About the Author