Il maltempo non accenna a diminuire in Friuli, il Tagliamento arriva al livello di guardia. A Moggio scoperchiato un tetto, a Resia il record della pioggia

Il maltempo in Friuli.

Dopo alcune ore di tregua, torna a piovere copiosamente in tutto Friuli. La protezione civile regionale mantiene la situazione monitorata. Alle 13 il fiume Tagliamento ha leggermente superato il livello di guardia a Venzone, raggiungendo il valore di 1,92 metri.

Il Provveditorato Interregionale alle opere pubbliche ha dichiarato aperto alle 13:30 il Servizio di Piena per i tratti arginati di competenza statale. Attualmente il livello è di 1,37 metri, in diminuzione.

Disagi si sono registrati in diverse località a causa del maltempo. Sulla provinciale 47 nel comune di Stregna ha ceduto un muretto a secco, mentre nel tratto del comune di Savogna è caduto un masso sulla strada.

Nei comuni di Attimis, Frisanco e Taipana si segnala la caduta di alberi, mentre a Moggio Udine un tetto di un edificio è stato scoperchiato. Si è allagato anche il sottopasso tra Fiumicello e Villa Vicentina.

Nelle ultime 24 ore sono caduti 129 millimetri di pioggia a Resia, 99 millimetri a Uccea, 97 a Chiusaforte, mentre in quota i venti hanno raggiunto i 123 chilometri orari come sul Matajur e i 71 chilometri orari dello Zoncolan.

Nelle prossime ore continueranno a formarsi rovesci e temporali sparsi e sulla costa continuerà a soffiare il vento. Fino a tutta la giornata di domani saranno possibili rovesci e temporali sparsi, con possibili nevicate.

 

 

(Visited 1.310 times, 1 visits today)

About the Author