Allarme per lo sciopero dei trasporti, disagi anche in Friuli

Annunciato per domani uno sciopero nazionale.

Si preannuncia una giornata problematica per chi domani dovrà usare i mezzi pubblici per spostarsi. I sindacati, infatti, hanno proclamato uno sciopero che renderà difficili gli spostamenti in molte aree del paese, inclusa la nostra regione. 

Si tratta di una mobilitazione generale nazionale, che riguarderà diverse città italiane. La proclamazione dell’astensione dal servizio per il personale dei trasporti è stata indetta dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa Cisal e Fast Confsal.

Il ministro Toninelli aveva chiesto il rinvio degli scioperi di domani e del 26 luglio, ma i sindacati hanno risposto che non ci sono le condizioni. Accolta invece la proposta di un tavolo che apra il confronto sulle problematiche esistenti per scongiurare ulteriori scioperi. 

L’astensione dal lavoro durerà complessivamente 4 ore, anche se gli orari varieranno da sede a sede. Il personale del settore marittimo e i taxi incroceranno le braccia per tutte le 24 ore. Ultime 4 ore del turno di stop per alcuni dipendenti del settore del trasporto autostradale, mentre altri si fermeranno per il turno intero.

(Visited 97 times, 1 visits today)

About the Author