Polemica in Consiglio comunale a Cassacco, la minoranza insorge: “Tutte le nostre proposte bocciate”

L'area verde individuata per il parco giochi a Raspano

L’attacco della minoranza.

È stata respinta la mozione, presentata dalla minoranza in Consiglio comunale a Cassacco, per la realizzazione di un parco giochi nella frazione di Raspano. In occasione dell’ultima assemblea a fine settembre, infatti, era stato chiesto di creare un’area per bambini in via Sante Gerussi, vista la presenza in zona di diverse famiglie.

L’area è già recintata su tre lati e manca una protezione dal lato strada. Come chiarito nella stessa mozione, la proposta non aveva carattere tecnico-giuridico-amministrativo, bensì politico. Per questo, quindi, il sindaco Ornella Baiutti ha risposto direttamente, specificando che “La priorità degli interventi non può che essere decisa dalla maggioranza alla guida di questo comune”.

I voti contrari sono stati così otto, solo tre – Gilberto Gamberini, Elisa De Simon ed Elvy Zappetti – quelli favorevoli. L’ex candidato con la civica “Noi per Cassacco”, Mario Foschia, ha commentato che in questo modo “tutte le proposte avanzate dalla minoranza a favore del territorio e della cittadinanza verranno sistematicamente bocciate”.

(Visited 137 times, 1 visits today)

About the Author