Ad Artegna partono i lavori sulla collina del castello

Nuovi lavori sul colle di San Martino.

Artegna si prepara alle prossime elezioni comunali. Tra le ultime opere avviate dall’amministrazione guidata da Aldo Daici c’è quella della messa in sicurezza della collina del castello, per prevenire eventuali frane che si sono già registrate negli anni passati. La messa in opera, che non poteva essere svolta durante l’inverno, è stata ripresa con l’inizio della primavera.

Sulla collina del castello si è registrato uno smussamento del terreno a causa delle acque piovane che non sono regimate con apposite catalizzazioni. Lo smussamento è stato prontamente bloccato al momento della prima caduta e ora inizieranno i lavori di sistemazione e della messa in sicurezza del versante ovest.
Il comune ha ricevuto un finanziamento di 110 mila euro dalla Protezione Civile per scongiurare il pericolo della caduta dei massi.

Sulla collina verranno inseriti dei micro pali nella roccia sottostante, per poi provvedere alla ricostruzione del muro portante.

“Da circa quindici anni le varie amministrazioni comunali lavorano sulla collina – spiega Daici, – che rappresenta un importante traino per il nostro comune e che necessita costantemente di manutenzione accurata”.

(Visited 156 times, 1 visits today)

About the Author