La scuola di Arta Terme non è antisismica, il sindaco ne ordina la chiusura

La chiusura della scuola di Arta Terme.

La scuola di Arta Terme chiude per rischio sismico. Il sindaco Luigi Gonano ha infatti disposto con un’ordinanza la chiusura della sede della scuola primaria e secondaria di primo grado, in quanto “in seguito di indagini di laboratorio su porzioni di materiali della struttura è stata determinata la presenza di comportamenti statici e di carichi verticali rispondenti ai coefficienti di stabilità mentre si sono evidenziate delle carenze sotto l’aspetto delle azioni sismiche”. Insomma, la scuola rimarrà chiusa fino a quando non saranno portati a termine i lavori per l’adeguamento antisismico della struttura, il tutto con la consapevolezza dei disagi per i bambini stessi e i relativi genitori. D’altra parte, però, garantire la sicurezza dei bambini è qualcosa di prioritario rispetto a qualsiasi altra cosa.

Le scuole elementari si sposteranno nella ex scuola elementare di Piano d’Arta, mentre le medie nella sede della ex direzione didattica. L’amministrazione comunale renderà agibili i nuovi spazi in pochi giorni, al fine di garantire la continuità dell’attività didattica.

(Visited 122 times, 1 visits today)

About the Author