Boscaiolo di 45 anni travolto da un tronco a Sezza di Zuglio

Il 45enne è stato trasportato subito in ospedale.

La stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e speleologico è intervenuta questa mattina tra le 9 e le 10.30 del mattino, per soccorrere un boscaiolo rimasto ferito durante il taglio di alcune piante. Sul posto anche l’elisoccorso della centrale operativa di Udine e i Vigili del Fuoco.

L’infortunio sul lavoro è avvenuto nel bosco Puselli in località Sezza di Zuglio, a quota 900 metri di altitudine e a tre chilometri dall’abitato di Sezza. A rimanere ferito I. S., boscaiolo residente a Paluzza, del 1973, che ha riportato una frattura scomposta alla gamba destra. L’uomo è stato colpito, infatti, dal tronco di una pianta che è rimbalzata in maniera imprevista.

Gli operatori dell’ambulanza hanno raggiunto il ferito dall’alto, scendendo a piedi nel bosco dalla strada forestale soprastante. Per recuperarlo, tuttavia, dato il terreno impervio, è stato necessario l’arrivo di quattro tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico. I soccorritori hanno percorso, quindi, un altro tratto in discesa a piedi dal punto in cui il ferito è stato imbarellato, per condurlo in sicurezza con l’aiuto delle corde sulla stessa strada forestale. Infine, l’uomo è stato condotto in ambulanza all’ospedale di Tolmezzo.

(Visited 271 times, 1 visits today)

About the Author