Gli si rompe il telefono dopo la lite, 45enne di Tricesimo dà in escandescenza

Lite fra madre e figlio a Tricesimo.

I carabinieri sono dovuti intervenire nella giornata del 6 maggio a Tricesimo a causa di una lite in atto fra una madre anziana ed il figlio 45enne. A quest’ultimo, secondo quanto riferito dalla donna ai militari, dopo una lite gli si sarebbe rotto il telefonino, motivo per cui avrebbe iniziato a dare in escandescenza rompendo delle sedie.

Inviata una pattuglia sul posto, i carabinieri al loro arrivo hanno accertato che gli animi delle persone coinvolte fossero ritornati alla calma, costatando che la lite fra di loro fosse scaturita per futili motivi. Le parti sono state successivamente rese edotte circa le loro facoltà di legge.

(Visited 410 times, 1 visits today)

About the Author