Comune di Tarcento senza personale, partono le assunzioni

L’Uti cerca nuove figure da assumere.

L’Unione territoriale intercomunale del Torre di Tarcento ha indetto un concorso per la copertura di 11 posti a tempo indeterminato per  attività amministrativa contabile. 

L’assessore al Personale, Donatella Prando, ha comunicato che si è pervenuti a questa determinazione vista la carenza di personale nei comuni aderenti e gli esiti negativi dovuti delle mobilità all’interno del comparto unico della Regione.

“Con questa opportunità – ha proseguito l’assessore – abbiano dimostrato la capacità dei comuni di fare ‘rete’. Anche enti locali non aderenti all’Uti hanno sottoscritto un accordo con essa”. Questo, stipulato fine luglio, prevede l’attivazione di una convenzione per l’espletamento della procedura concorsuale. Ad aderire sono Reana del Rojale, Tavagnacco e Tricesimo. 

“In tale modo – ha concluso Prando – stiamo sopperendo alle carenze della Regione che al momento non riesce a organizzare le risorse umane già presenti nel suo organico”.  

(Visited 1.830 times, 1 visits today)

About the Author