Caso Uti, il Comune di Tarcento vuole rivedere la gestione dei servizi sociali

Approvato il piano della performance 2019-2021

Il Comune di Tarcento ha approvato il proprio piano della performance per il triennio 2019-2021. Si tratta di un documento programmatico che ogni amministrazione deve adottare, che individua gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi. Definisce, inoltre, gli indicatori per la misurazione e la valutazione delle prestazioni dell’amministrazione, dei dirigenti e degli altri dipendenti, con riferimento agli obiettivi finali ed intermedi ed alle risorse.

Sono diversi i punti elencanti, molti dei quali indicanti obiettivi ampi e generici. Tra quelli un più dettagliati, c’è l’obiettivo dell’aggiornamento del sito internet comunale, per la pubblicazione di atti e documenti inerenti l’attività dell’area amministrativa. Per quanto riguarda l’ambiente, si prevedono attività di progettazione, direzione ed esecuzione di lavori in campo di conservazione del paesaggio, dei parchi e del verde pubblico.

Si parla anche delle Uti nel testo, sottolineando che il percorso avviato dalla legge regionale del 2014 non ha mai trovato compiuta attuazione. In particolare, la normativa è stata ripetutamente modificata, fino alla variazione del 2018 per cui, di fatto, tali forme di amministrazione sono ormai facoltative. Inoltre, il servizio sociale dei comuni del Torre al momento risulta un assetto da definire nel corso di quest’anno. 

(Visited 247 times, 5 visits today)

About the Author