Spazzatura dentro il ricovero Pischiutti sulle montagne di Gemona

Pulito grazie all’aiuto dei volontari.

Una grande dimostrazione di inciviltà, quella ritrovata al Ricovero Elio Pischiutti, sulla cresta del monte Cuarnan. A denunciare il fatto è stato il CAI di Gemona. All’interno del Rifugio è stata ritrovata una quantità discreta di immonzia: fazzoletti sporchi, bottiglie vuote, e le pagine di un libro strappate probabilmente per accendere un fuoco, sebbene non sia ammesso all’esterno.
“Ancora una volta però, e di questo ne siamo felici – spiega il CAI – un gruppo di persone ha modificato i suoi piani escursionistici per ripulire il Ricovero”. I volontari si sono occupati di pulire la zona e di rifornire il rifugio di legna.

“Qual è la vera montagna che vogliamo? – chiede il CAI – una montagna fatta di persone che si prendono cura dei rifugi destinati a tutti i fruitori, perché è così che si fa, o che si dovrebbe fare”.

(Visited 2.174 times, 1 visits today)

About the Author