Sappada sempre più vicina al Friuli, il Demanio idrico passato ufficialmente in Regione

Da Belluno arriva il demanio idrico.

Sappada ha fatto un ulteriore passo di avvicinamento al Friuli, in cui ha scelto di rientrare con il referendum del dicembre 2017. Tutto il Demanio idrico regionale dei beni di proprietà del Comune di Sappada è passato di proprietà del Friuli Venezia Giulia.

Barbara Zilli, assessore regionale alle Finanze e al Patrionio era presente per la firma e si è dichiarata soddisfatta del passo compiuto.
Il materiale è stato ritirato oggi a Belluno dai funzionari della Regione. Mancano ancora alcune pratiche riguardanti principalmente il Demanio idrico oggetto di trasferimento, che verranno consegnate a breve secondo il regolamento stabilito.

Il sindaco di Sappada, Manuel Piller Hoffer, si dichiara anch’esso soddisfatto sottolineando la necessità del passaggio di un bene essenziale e strategico come quello del demanio idrico.

(Visited 83 times, 1 visits today)

About the Author