Le nostre Alpi Giulie proclamate Riserva Unesco, partono i progetti per valorizzarle

Una collaborazione con la Slovenia.

Alpi Giulie, un mese fa, sono state proclamate Riserva MAB Unesco. Quello friulano è un MAB unico al mondo in quanto transfrontaliero, condiviso e allacciato al Parco Nazionale del Triglav della Slovenia.
Dopo la soddisfazione iniziale per il riconoscimento ottenuto a Parigi da parte dell’Unesco, e l’essere entrati all’interno dei diciannove MAB riconosciuti sul territorio italiano i comuni coinvolti nel progetto stanno già progettando ulteriori collaborazioni per lo sviluppo della risorsa territoriale.
Tra le principali priorità emerse vi è quella di preservare, con ogni mezzo possibile la biodiversità presente, che è stata il punto di forza per il riconoscimento MAB.

Le istituzioni coinvolte e le amministrazioni si incontreranno per definire la progettualità da attuare – spiega Davis Goi, assessore all’ambiente di Gemona -, credo nella lungimiranza degli amministratori del parco e dei rappresentanti dei comuni coinvolti. Finalmente potremo ragionare ad area vasta, per puntare a finanziamenti importanti provenienti dall’ UE”.

Quindi una collaborazione non solo transfrontaliera tra due stati, ma anche tra i comuni coinvolti per la valorizzare il potenziale naturale e turistico della zona delle Alpi Giulie.
“Lavoreremo con grande responsabilità – conclude Goi -, a fianco delle altre amministrazioni per potenziare il nostro patrimonio naturalistico”

(Visited 171 times, 1 visits today)

About the Author