Organizzano una serata per osservare le stelle a Chiusaforte, ma è tutto finto: caos in montagna

Curiosa indagine di mercato.

Un’agenzia di turismo incoming con sede a Tolmezzo si inventa una serata dedicata alla notte di San Lorenzo e scatena il caos. L’agenzia aveva deciso, infatti, di avviare un’indagine di mercato per verificare la possibilità di creare eventi nella zona di Chiusaforte. E per questo ha iniziato a diffondere sui social la notizia di un’interessante serata di osservazione per la notte delle stelle cadenti sul Forte Col Badin.

L’idea è piaciuta talmente tanto che sono iniziate ad arrivare le partecipazioni e qualcuno si è recato anche all’ufficio turistico di Chiusaforte per avere maggiori informazioni. E qui si è scoperto l’inganno. Dopo essere riusciti a ricostruire l’accaduto, grazie anche all’intervento del sindaco di Chiusaforte Fabrizio Fuccaro, si è appurato che l’evento organizzato non era reale, ma si trattava di una curiosa indagine di mercato.

“È estremamente interessante notare la comunicazione di oggi possa influire sulla nostra vita – commenta Fuccaro -. Mi auguro che ciò non abbia creato grossi disagi e soprattutto, che questa indagine sia utile, in futuro, per la creazione di veri eventi sul Forte e nella nostra zona”.

(Visited 987 times, 1 visits today)

About the Author